Sentieristica - GEsCAI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività

________________________________________________________________________________________________________________________________

ESCURSIONISTI E  SENTIERI


L'escursionista percorre i sentieri e questi si sono formati per il passaggio di uomini e animali. Per facilitare i percorsi i sentieri vengono dotati di opportuna segnaletica.
Il sentiero non appartiene a nessuno, è di chi ci cammina; percorrerlo in sicurezza è la fondamentale esigenza dell'Escursionista.
In Italia esistono molti sentieri e di svariate tipologie; quelli "escursionistici" di cui il CAI si occupa, disegnano la Rete Escursionistica Italiana (REI) che risulta formata dalle varie reti regionali. Nel nostro caso parliamo della Rete Escursionistica Sarda (RES).
La prima  attraversa la Sardegna da nord  a sud ed è stata percorsa due volte dal Camminaitalia, la seconda è in via di "costruzione" col contributo del CAI e dell' Ente Forestas.


SENTIERI IN SARDEGNA

In Sardegna, la CCE ha formato nel 2008  24 Titolati AE.
Il Titolato AE è un escursionista e per questo conosce i sentieri e le loro caratteristiche ed è in grado di progettarne la preparazione e di eseguire le opere di manutenzione. In Sardegna la sentieristica segue le regole del CAI e la realizzazione pratica dei sentieri viene eseguita dall'Agenzia  Forestas con la nostra consulenza.


REI E RES

Qui sotto alcune brevi sequenze di mmagini mostrano la logica e la pratica che regolano la nostra sentieristica.



Struttura Operativa

        Sentieri

    e Cartografia

Il Progetto REI
Il Progetto RES

La Commissione Sentieri è al lavoro sul Sentiero Italia in Sardegna
chi vuole partecipare si metta in contatto con noi

Torna ai contenuti | Torna al menu